Ristrutturare casa è il desiderio di tantissime persone, ma spesso anche una grande necessità. Si tratta di un intervento importante, che comporta un investimento economico considerevole.

Per evitare imprevisti, è fondamentale preventivare con precisione i costi dell’opera con un progetto dettagliato, che tenga anche in considerazione l’esistenza di eventuali bonus o incentivi. Prima di lanciarti nell’impresa è bene comprendere quali siano gli interventi da eseguire, per avere un’idea della spesa da sostenere. Possedere queste informazioni è cruciale: ti permette di scegliere quali lavori implementare alla luce delle tue disponibilità economiche.

In questo senso, è importante affidarsi a professionisti capaci, che possano fornirti un’assistenza completa in tutte le fasi del progetto. La ristrutturazione è un processo lungo, che richiede l’intervento di diverse figure professionali, quali architetti, progettisti e artigiani.

SGA può offrirti una soluzione completa a 360°, che guarda l’interezza dell’intervento: dalla progettazione alla realizzazione, dalla scelta delle imprese esecutrici alla gestione del cantiere. Inviaci un’email a info@sgasrl.it oppure contattaci attraverso il nostro form https://sgasrl.it/contatti/ per qualsiasi informazione, supporto o progetto in merito.

Quanto costa ristrutturare casa
Stabilire quanto costa ristrutturare casa è complesso, perché entrano in gioco diversi fattori. Le discriminanti sono molteplici, ma concernono soprattutto la posizione dell’immobile, i metri quadri, la qualità dei materiali e la tipologia dei lavori richiesti.

La ristrutturazione, inoltre, può essere parziale o totale: se non si interviene su elementi portanti come infissi, impianti e sanitari, i costi finali si riducono cospicuamente. Da un punto di vista economico, infatti, gli interventi più cari sono quelli riguardanti gli impianti. Altre operazioni molto dispendiose sono gli interventi di demolizione, ricostruzione, isolamento e pavimentazione.

In questi casi, ti sconsigliamo caldamente di risparmiare sugli impianti, perché sono cruciali per determinare il livello di comfort e salubrità dell’abitazione. È possibile, invece, risparmiare sulla posa del pavimento: rinunciando alla demolizione del massetto, puoi sovrapporre le nuove piastrelle a quelle esistenti e riuscire così a contenere i costi.

Se si sceglie, invece, di ristrutturare casa nella sua interezza, queste sono le incidenze medie delle rispettive lavorazioni:

• demolizione e smaltimento circa il 5%;
• costruzione tramezzi circa il 15%;
• nuovo impianto elettrico circa il 4%;
• nuovo impianto termoidraulico circa il 18%;
• posa dei pavimenti e delle piastrelle circa il 15%;
• tinteggiatura delle pareti circa il 4%;
• inserimento nuove porte interne circa il 10%;
• nuove finestre con infissi circa il 18%.

Come puoi constatare, i fattori da tenere in considerazioni sono tanti e molto complessi. Ogni casa è unica, così come sono uniche le esigenze e le necessità dei proprietari. Se variano le tempistiche, i bisogni e la tipologia di interventi, dovrà necessariamente cambiare anche il prezzo finale della ristrutturazione. Per definire con precisione i costi risulta indispensabile affidarsi a professionisti seri e competenti; questi, effettuando il sopralluogo del tuo immobile, saranno capaci di definire con esattezza tutte le manovre edilizie essenziali.

Concludendo, viste le molteplici variabili in gioco, la soluzione migliore è quella di affidarsi ad uno studio di progettazione, che possa seguire ogni aspetto del tuo complesso progetto.

Richiedi subito il tuo preventivo e inizia a progettare la casa dei tuoi sogni. Non esitare a scriverci a info@sgasrl.it oppure compilando il seguente form di contatto https://sgasrl.it/contatti/. In alternativa puoi chiamarci al numero 019/2077236.