Il Building Information Modeling (BIM) ha trasformato radicalmente la pratica del progetto architettonico, ingegneristico ed edilizio. Si tratta di un approccio innovativo alla progettazione, costruzione e gestione degli edifici, che si basa su modelli digitali tridimensionali.

La metodologia BIM consente di realizzare modelli 3D intelligenti, al fine di ottenere un sistema informativo digitale che integri al suo interno tutte le informazioni utili della costruzione, dai dati geometrici alle specifiche tecniche.

Il BIM non è una semplice tecnologia, ma un vero e proprio processo: un flusso di informazioni che coinvolge tutti gli stakeholder, inclusi architetti, ingegneri, costruttori e committenti. Il metodo garantisce infatti una comunicazione più efficace e una gestione più accurata delle informazioni lungo tutto il ciclo di vita del progetto.

 

Progettare in BIM: quali vantaggi?

Uno dei vantaggi principali del BIM è la sua capacità di migliorare la qualità del progetto. Grazie alla condivisione di informazioni in tempo reale, le decisioni possono essere prese in modo più informato e tempestivo.

La condivisione dei dati tra i vari partecipanti al progetto promuove una maggiore trasparenza e coerenza, nonché alti livelli di efficienza e sincronizzazione. Le revisioni apportate al modello sono immediatamente visibili a tutti, garantendo ad ogni membro del team di lavorare sulle stesse informazioni. Ciò riduce i conflitti di informazioni e facilita la risoluzione tempestiva di problemi durante il processo di progettazione e costruzione.

La visualizzazione tridimensionale consente, inoltre, una comprensione immediata da parte di tutti gli attori coinvolti, contribuendo ad una progettazione più accurata e dettagliata. Il modello consente, infatti, di supervisionare le diverse varianti di progetto, nonché di creare rappresentazioni grafiche che permettano alla committenza di comprendere l’aspetto estetico dell’opera prima della sua effettiva realizzazione.

L’impiego del BIM porta quindi a una diminuzione dell’incertezza, ad un incremento della produttività, ad una gestione più accurata dei costi e delle risorse ed una più attenta prevenzione degli errori, oltre che rendere possibile la gestione dell’intero ciclo di vita dell’edificio: dal progetto iniziale alla costruzione, dalla gestione degli asset all’eventuale ristrutturazione, il modello contiene tutte le informazioni necessarie allo sviluppo e al mantenimento dell’opera; un approccio integrato che favorisce sicuramente un’amministrazione più efficiente degli edifici nel tempo, ottimizzando la manutenzione e riducendo i costi operativi.

Possiamo, quindi, affermare che il BIM sia uno strumento indispensabile per portare il settore verso un futuro più efficiente, sostenibile e tecnologicamente avanzato.

 

Le nostre competenze nell’utilizzo di software di BIM Modeling ci consentono di consegnare ai nostri Clienti un progetto architettonico studiato nel dettaglio, con particolare attenzione anche all’inserimento nel contesto.

Inviaci un’email a info@sgasrl.it oppure contattaci attraverso il nostro form https://sgasrl.it/contatti/.

Il team di SGA