I giardini verticali sono un’opera d’arte dal fascino green, capace di conferire fascino e bellezza a interni o esterni di abitazioni e spazi pubblici.

Rappresentano una soluzione funzionale e dal design innovativo per arricchire gli spazi di carattere e personalità e si realizzano tramite  una struttura a muro idonea ad ospitare una moltitudine di piante vive, irrigate tramite impianto manuale o centralizzato, per finalità sia estetiche, sia funzionali.

Come funziona un giardino verticale?

I giardini verticali sono un progetto biofilo e per questo la loro struttura  è viva e mutevole. La loro costruzione deve tenere conto di questo fatto e prevedere strategie idonee al loro mantenimento. Le questioni più delicate sono l’irrigazione e il controllo della temperatura, motivo per cui le impalcature sono fatte in pvc e prevedono l’installazione di un sistema di adduzione. In questo senso, esistono due tipi di giardini verticali: a circuito aperto e a circuito chiuso.

Circuito aperto – Il giardino si gestisce in autonomia: le irrigazioni sono dirette da una centralina che monitora indipendentemente i parametri di acqua, pressione e temperatura, e che incanala l’acqua gravitazionale in eccesso in un apposito scarico.

Circuito chiuso – Il muro vegetale viene irrigato da una vasca con riserva d’acqua sottostante, che deve essere monitorata e riempita manualmente all’occorrenza.

Ogni giardino ha però le sue peculiarità, dovute al tipo di piante utilizzate, alla loro grandezza e all’utilizzo o meno di terra e fertilizzanti.

È dunque evidente come una costruzione di questo tipo necessiti di una manutenzione regolare. I controlli non riguardano solo la vegetazione, con operazioni di nutrimento e potatura, ma anche la struttura portante in sé, con i suoi elementi tecnici, chimici e fisici.

Vuoi impreziosire la tua casa con le piante? Per qualsiasi domanda o necessità non esitare a contattarci a info@sgasrl.it o a chiamarci al numero 019/2077236.

Giardino verticale: quali benefici?

Le pareti verdi sono una scelta di design valida sotto diversi aspetti. Vediamo insieme i loro principali vantaggi!

Estetici – I giardini verticali abbelliscono e arricchiscono le strutture dei palazzi moderni. Una parete verde è infatti capace di donare movimento e personalità in qualsiasi contesto, migliorandone notevolmente l’impatto estetico.

Funzionali – Il giardino verticale è un complemento d’arredo che massimizza gli spazi, permettendo di sfruttare le superfici verticali e, per questo motivo, occupano potenzialmente poco spazio, adattandosi sia a contesti urbani che privati. Queste strutture, infatti, possono essere applicate sia all’esterno, su balconi o facciate, sia all’interno delle stesse abitazioni, in salotti o corridoi.

Salutistici e ambientali – Le pareti verdi portano gli effetti curativi della natura negli ambienti in cui trascorriamo la nostra giornata, migliorando la nostra salute ed il nostro benessere. È risaputo, infatti, che le piante riducono lo stress, aumentano il benessere e favoriscono la concentrazione.  Ma i vantaggi non finiscono qui: oltre il benessere mentale, il verde aumenta il comfort abitativo, portando benefici alla salute fisica e ambientale. Essendo fonoassorbente e ovattante, questo giardino contribuisce al risparmio energetico, accrescendo l’isolamento termoacustico degli ambienti. Le piante, inoltre, assorbono l’anidride carbonica e i raggi UV, riducono i campi elettromagnetici dei dispositivi elettronici e ci proteggono dalle polveri sottili. La vegetazione, infine, riduce l’isola di calore urbana, quel fenomeno che determina un microclima più caldo nelle città rispetto alle zone periferiche circostanti.

Vivi in città e vuoi valorizzare l’interno di casa con un giardino verticale? Oppure sogni una facciata verde e colorata per la tua villa di periferia? SGA si occupa da sempre di progettazione paesaggistica e saprà ideare per te un progetto mirato a soddisfare le tue esigenze. Inviaci un’email a info@sgasrl.it oppure contattaci attraverso il nostro form https://sgasrl.it/contatti/ per qualsiasi domanda in merito.