Vorresti rendere abitabile un sottotetto adibito finora a ripostiglio? Il valore di una mansarda in euro/m² è di molto superiore rispetto ad altre unità immobiliari e, in caso di vendita, si può ricavare fino al 35% in più di quanto si è speso per ristrutturarla.

Nel caso in cui il sottotetto sia di pertinenza dell’ultimo piano o può esservi annesso, la trasformazione in mansarda può essere l’alternativa a un trasloco quando lo spazio preesistente non basta a soddisfare nuove esigenze familiari. Inoltre, la lontananza dal piano strada fa della mansarda un luogo poco esposto ai rumori, oltre che ideale per la privacy in quanto isolato da sguardi indiscreti.

L’incidenza della luce negli ambienti cambia nel corso della giornata ed evidenzia o mette in secondo piano diversi dettagli. Una buona illuminazione permette di abbassare i consumi legati alla luce artificiale e l’ingresso della radiazione solare fornisce un contributo fondamentale nell’apportare calore e limitare l’uso del riscaldamento, soprattutto nelle stagioni intermedie.

La distribuzione delle finestre a diverse altezze favorisce la ventilazione naturale e il ricircolo dell’aria. Inviaci un’email a info@sgasrl.it oppure contattaci attraverso il nostro form https://sgasrl.it/contatti/ per qualsiasi informazione, supporto o progetto in merito.

Ogni sottotetto può essere diverso per inclinazione, altezza e geometria delle falde per cui la maggior parte dell’allestimento va fatto in modo personalizzato. Il progetto d’arredo e quello illuminotecnico devono essere sviluppati contestualmente, in modo che l’illuminazione naturale ricada sulle zone operative e che lo spazio possa essere lasciato libero per l’affaccio davanti ad alcune finestre.

Ad ogni modo, se vuoi sistemare il tuo sottotetto, la prima cosa da fare è appurare che esso disponga dei requisiti per essere abitabile. Uno di questi, è l’altezza media e minima, che viene stabilita dalla legge della tua Regione di residenza. Se il tuo spazio non rispetta i limiti da essa imposti, è possibile, comunque, richiedere il permesso di elevare l’altezza del colmo del tetto. In alternativa, puoi sempre provare a rivolgerti ad un progettista per la costruzione di un agevole e spazioso soppalco.

È comunque sempre opportuno rivolgersi a un professionista qualificato, che verificherà la presenza dei requisiti necessari e la fattibilità dell’intervento.

Speriamo di avervi dato alcuni utili consigli e suggerimenti per il vostro immobile. In ogni caso potete continuare a seguirci sui nostri canali social per ulteriori interessanti tips relativi al mondo della casa oppure scriverci a info@sgasrl.it o contattarci al numero 019/2077236