Se stai pensando di cambiare il tuo sistema di riscaldamento probabilmente sarai alle prese con una ristrutturazione oppure ti sarai stancato di spendere troppo in bolletta. Ad oggi, l’accoppiata caldaia e termosifoni risulta ancora essere l’impianto di riscaldamento più richiesto e diffuso. Tuttavia, non è certo che esso costituisca la soluzione più indicata per la tua abitazione e le tue esigenze economiche o di benessere. Prima di prendere una decisione, sarebbe opportuno prendere in considerazioni tutte le possibilità che la tecnologia odierna ha da offrire.

Si parte spesso con l’erronea convinzione che recuperare i vecchi termosifoni presenti nell’appartamento o le vecchie tubazioni consenta di risparmiare sui costi di ristrutturazione. Ma a lungo andare, quali sono effettivamente le soluzioni più ottimali per risparmiare sui costi in bolletta?

Per soluzioni progettate ad hoc per il tuo immobile, non esitare a scriverci a info@sgasrl.it o a chiamarci al numero 019/2077236

Pompa di calore

Per contenere i consumi, una delle opzioni più efficienti, nonché ecologiche, risulta essere la pompa di calore. Questo sistema estrae il calore da una fonte naturale (aria, acqua o terra) e lo trasporta dentro l’edificio alla temperatura idonea, in funzione del tipo di impianto di riscaldamento. Nel residenziale le tipologie di pompa di calore attualmente più utilizzate sono quelle aria-aria o aria-acqua.

Caldaia a condensazione

Le caldaie a condensazione sfruttano il calore generato dalla combustione del gas per scaldare l’acqua calda che poi verrà utilizzata per il riscaldamento o come acqua calda sanitaria. Questo tipo di tecnologia evita la dispersione di calore che, nelle normali caldaie, avviene quando i fumi di scarico vengono espulsi.

Impianti ibridi: un sistema ibrido è un impianto in cui sono presenti più generatori di calore alimentati da diverse fonti di energia, solitamente un combustibile fossile e una fonte rinnovabile. I due generatori funzionano in integrazione, dando priorità di volta in volta al generatore più conveniente in base alle condizioni di esercizio, assicurando massima efficienza e risparmio sui costi energetici.

Impianti a biomassa

Per svincolarsi dal metano, sono utili anche gli impianti a biomassa, che creano energia utilizzando la combustione di materiali naturali quali il pellet, il cippato o la legna. Questo sistema ha sicuramente un basso impatto ambientale e prezzi più contenuti.

Stai pensando di investire su un nuovo impianto di riscaldamento? Vorresti un sistema più efficiente, confortevole e sostenibile? Il nostro reparto SGA Energia è specializzato nella progettazione e realizzazione di interventi di efficientamento energetico in chiave ecologica e sostenibile. Inviaci un’email a info@sgasrl.it oppure contattaci attraverso il nostro form https://sgasrl.it/contatti/ per qualsiasi domanda in merito.